rw – Pagina 2
 

E ora, è il momento di annunciare chi si unirà al trio ARW per il tour 2016!

| Commenti disabilitati su E ora, è il momento di annunciare chi si unirà al trio ARW per il tour 2016!

LEE POMEROY (basso)

Lee è un bassista professionista, che ha registrato e si è esibito in tour con artisti di alto profilo, tra cui ELO di Jeff Lynne, Take That, Steve Hackett e Rick Wakeman. “Ho suonato probabilmente con i 3 più grandi bassisti di sempre, Chris Squire, John Entwistle, e Lee Pomeroy!” dice Rick Wakeman. “E non vedo l’ora di suonare di nuovo con Lee!”

LOUIS MOLINO III (batteria)

Louis è originario di Philadelphia, ed era un membro originale dei Cock Robin. Ha lavorato con i produttori Bob Ezrin, Eddie Offord, Paul De Villiers, Trevor Horn, Steve Hillage e Ken Scott. Ha registrato e suonato in Tour con Trevor Rabin, Julian Lennon, Kim Mitchell, Kenny Loggins, Roger Hodgson, e i Tube. Inoltre Lou può essere ascoltato su film come Con Air, Tarzan, Armageddon, Training Day, Jack Frost, Glory Road, Bad Boys II

Holy Trinity of Yes

| Commenti disabilitati su Holy Trinity of Yes

In una recente intervista Rick dice :

” Non siamo immortali,'”, spiega. “Tutto può succedere da un giorno all’altro, e se c’è qualcosa che si vuole fare e si sente il bisogno di fare, devi farlo. “Una delle cose che vogliamo fare con la musica che andremo a proporre nei nostri concerti è guardare ciascuna delle tracce individualmente e guardare i punti di forza e punti salienti di ciascuna delle tracce e cercare di portarlo a un altro livello” “Mi piacerebbe che fosse una vera e propria miscela, ovviamente. Voglio vedere tutto, da ‘Roundabout’ a ‘Owner of a Lonely Heart’ e forse ‘Changes’, una delle grandi canzoni di Trevor, “dice. “Mi piacerebbe vedere un po ‘di roba da Fragile e da Going for the One, e ci sono un paio di brani su Tormato che non mi dispiacerebbe proporre. Ma una delle difficoltà è che abbiamo tantissima musica tra cui scegliere.

“Dalle sei mogli di Enrico VIII a Ferdinando IV”

| Commenti disabilitati su “Dalle sei mogli di Enrico VIII a Ferdinando IV”

Viaggio storico in musica dal barocco inglese al 700 napoletano.

Rick Wakeman e Mario Fasciano

E’ un viaggio storico da Napoli a Londra,che unisce i due musicisti Rick Wakeman e Mario Fasciano.
Entrambi hanno avuto una formazione classica che hanno riportato nelle loro opere, riproponendo nel progressive rock quella ricerca che li ha portati a scoprire le proprie radici e ad incontrarsi. 
Il progetto risale a circa 20 anni fa ed è stato ideato da Mario Fasciano.
In seguito alla divisione dagli Yes, Wakeman fu contattato da Mario che gli fece recapitare un promo che lo entusiasmò.
I suoni”liquidi” e settecenteschi delle tastiere di Rick ben si adeguano alle partiture scritte da Mario che con la batteria e la voce trae dal vecchio prog e dalla tradizione partenopea un nuovo sound.
A Napoli, nel 1989, incidono “Cavalieri neri alla corte di Re Ferdinando IV”, una carrellata storica dalla Napoli del ‘600 ad oggi, dal barocco inglese al ‘700 napoletano. 
I “cavalieri neri” del titolo sorgono dalle notti di cieli stellati, nascosti all’ombra della luna, attraversando vicoli e castelli per incontrare l’amore,la gloria,la morte.. 
Un concept album che l’immaginario del musicista campano scrive facendo rivivere personaggi come Ferdinando IV, l’ammiraglio Nelson, la regina Margherita di Savoia, Fra Diavolo.
Le musiche vengono eseguite, per la prima volta, alla presenza della regina madre in uno storico concerto annunciato anche dalla BBC.
In questo disco ci si avvale dei testi tra gli altri di Mario Castelnuovo e Francesco di Giacomo ( Banco mutuo soccorso ).
Il seguito dell’incredibile progetto è il disco, “Stella bianca alla corte di Re Ferdinando”. 
“Stella bianca” è il nome con il quale Domenico Rea, scrive di un’avventura di marinai a Pozzuoli e dal quale Mario Fasciano prende spunto per questo disco nel quale la “Stella Bianca” è quella luce che guida gli uomini nella ricerca della giusta direzione nella vita.
Anche qui le atmosfere si intrecciano e si fondono tra villanelle, madrigali e profumi d’antiche gesta che mago Merlino ed il principe di San Severo come per magia ci fanno giungere alle nostre orecchie… 
Un album che continua ad accomunare le due culture, non soltanto musicali.
Due realtà che sembrano così lontane si incontrano oggi nella musica, cercando e trovando un terreno comune dove far rinascere vecchie leggende e dicerie, storie di popolo e verità storiche, ma più di tutto è la passione per la musica e la voglia di conoscere e sperimentare che fa di questo progetto, come di Rick Wakleman e Mario Fasciano qualcosa di veramente unico ed originale nel vasto universo musicale attuale. 

The Six Wives of Henry VIII at Hampton Court

| Commenti disabilitati su The Six Wives of Henry VIII at Hampton Court

Nel 1972 Rick Wakeman realizza uno dei dischi più importanti della sua carriera The Six Wives of Henry VIII. 
L’album ha venduto in tutto il mondo tra vinile e cd oltre 15 milioni di copie. Sorprendentemente, le musiche dell’album non sono mai state eseguite tutte insieme in unico concerto. Il 1 ° e il 2 maggio in occasione dei festeggiamenti del 500° anniversario di Enrico VIII, lei sei mogli di Henry VIII saranno eseguite in una forma spettacolare a Hampton Court Palace West Front, limitato ad un pubblico di 5.000 per ogni serata. Sul palco, insieme a Rick ci sarà una versione estesa della band accompagnati da orchestra e dall’ English Chamber Choir, e il narratore sarà nientemeno che Brian Blessed.